Home page


 
 
https://sites.google.com/a/falchidelpollino.org/falchi-del-pollino/home/Numero%20Verde.JPG

CARTA dei SERVIZI

   


 
Servizio Nazionale della Protezione Civile
 
A vent’anni dall’istituzione del Servizio Nazionale della Protezione Civile, esce la legge n. 100 del 12 luglio 2012 di conversione del decreto legge n. 59 del 15 maggio 2012 che modifica e integra la legge n. 225 del 24 febbraio 1992.
La legge, in vigore dal 14 luglio 2012, ribadisce il ruolo del Dipartimento di promozione e coordinamento delle attività del Servizio Nazionale. Ridefinisce alcuni ambiti di attività, in particolare previsione e prevenzione, e introduce cambiamenti che rendono più incisivi gli interventi di gestione dell’emergenza. Il provvedimento riafferma, inoltre, che la gestione dei grandi eventi non rientra più nelle competenze della protezione civile. La legge n. 100/2012 modifica anche altri provvedimenti.
 
 
 

Formazione Continua

Corso di Logistica e di Montaggio
Tende Ministeriali P.I.88

12 Febbraio 2017
In collaborazione con
Protezione Civile Gruppo Lucano di Maratea
Clicca sulla foto per altre












https://sites.google.com/a/falchidelpollino.org/falchi-del-pollino/home/MINIFESTO%20AMBULANZA%20H24.jpg?attredirects=0



A VOLTE I SOGNI DIVENTANO REALTA', MA PER FAR SI CHE RIMANGANO TALI, BISOGNA COLTIVARLI

UNA AMBULANZA PER
SANTA DOMENICA
 



CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE PER ACQUISTO AMBULANZA

L'Associazione FALCHI del POLLINO,  si stà adoperando, con tanto sacrificio, per mettere in piedi un servizio che è di vitale importanza per la cittadinanza di Santa Domenica Talao, ma ancor di più, per i cittadini di tutto il comprensorio dell'Alto Tirreno. Un servizio di ambulanza per tutto il territorio. Considerando che viviano in una zona nella quale scarseggia l'assistenza sanitaria, con notevoli sforzi, siamo alla ricerca di sostentamento,
per far si che tutto cio diventi realtà.

Vi chiediamo un
aiuto anche piccolo per comprare l'ambulanza per far funzionare il servizio,
che a volte salva la vita, al tutto il resto, ci pensiamo noi.

 Per erogazioni liberali in denaro a favore del progetto
"Una Ambulanza per Santa Domenica"
Associazione Falchi del Pollino
IBAN: IT 62 X 01010 80870 1000 0000 2394
c/o Banco di Napoli - Ag. di Praia a Mare.

                                L'Associazione.


NORME DI COMPORTAMENTO
IN CASO DI TERREMOTO
Assieme ai tuoi familiari discuti sulla possibilità che si verifichi un terremoto, soprattutto con i più piccoli.
Immagina che il terremoto si verifichi in una qualsiasi ora della giornata, prendi nota dei luoghi in cui si troverebbero i vari componenti della famiglia.
Scegli in ogni stanza punti sicuri in cui rifugiarsi. I posti migliori sono sotto gli architravi, sotto mobili robusti come il tavolo, il letto, ecc.; oppure in alternativa contro il muro in un angolo, lontano comunque da librerie, pensili, finestre, specchi ecc..
Prova a ripararti in ognuno di questi posti immaginando che tutto scuota per almeno 10 secondi. Insisti soprattutto con i bambini, che provino, giocando, tutte le posizioni sotto il tavolo, sotto il letto, ecc..
Elimina o sposta in basso gli oggetti pesanti (vasi, statue) posti su armadi o pensili. Fissa opportunamente alle pareti mobili alti e pesanti. Colloca in zona centrale dell'appartamento, una lampada di illuminazione di emergenza facilmente raggiungibile.
Individua in ogni stanza i punti più pericolosi e valuta tutte le possibilità di fuga, specialmente dalle camere da letto.
Impara ad usare con facilità i rubinetti e gli interruttori generali del gas, acqua e corrente elettrica.
Individua il centro di raccolta più vicino alla tua abitazione, previsto dal piano di emergenza comunale, e studia il percorso ottimale per raggiungerlo (punto di riunione di tutta la famiglia o dove lasciare messaggi).
Tieni in efficienza una radio a pile sia in casa che a lavoro, in modo da poter ascoltare eventuali notizie o comunicazioni da parte delle Autorità competenti.
Tieni una lampada tascabile, facilmente raggiungibile specialmente in camera da letto e verifica spesso le pile.
Tieni un paio di scarpe con suola robusta a disposizione.
Tieni una "dotazione d'emergenza" composta da una valigetta di pronto soccorso, una scorta di eventuali medicinali speciali per i familiari che ne hanno bisogno, una scorta alimentare e di acqua sufficiente per qualche giorno, una coperta, una lampada tascabile una radiolina a pile (controlla spesso efficienza e scadenze).
Tieni sempre con te: a) un biglietto su cui annotare il gruppo sanguigno e/o particolari patologie di cui è importante conoscerne l'esistenza in caso di soccorso urgente; b) il recapito delle persone a cui rivolgersi in caso di bisogno.
Tieni un estintore e una cassetta di attrezzi vari per piccole riparazioni in un luogo sicuro.
Tieni in posti sicuri i medicinali o altre sostanza nocive per evitare che si possano rovesciare.

ULTIMI AVVISI

B A C H E C A

https://sites.google.com/a/falchidelpollino.org/falchi-del-pollino/home/Cattura.JPG






 
ESERCITAZIONE
PROTEZIONE CIVILE
visita la sezione
foto e video